Dove si trova

MAPPA DELLA PROVINCIA

Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

SALINE "ETTORE INFERSA"

 
Saline Ettore Infersa

Il mulino della salina Ettore Infersa è uno dei tanti che dominavano il paesaggio della laguna con la caratteristica cupoletta conica, e le vele in tessuto destinate a catturare la forza del vento; era destinato ad azionare l’ingranaggio che consentiva la molitura del sale, la cui estrazione, nello Stagnone, ebbe inizio probabilmente al tempo della presenza dei Fenici sull’isola di Mozia. La salina Ettore Infersa coltiva e raccoglie il sale in modo tradizionale dentro vasche poste a diversi livelli e arginate da conci di tufo, avvalendosi della salinità propria della acque della laguna, della forza del vento e del calore del sole. Nell’area è attivo un servizio di collegamento con Mozia della ditta “Mozia Line”; nei locali attigui al mulino si trovano una sala convegni e un piccolo negozio di prodotti tipici.

Vedi comune di appartenenza