Dove si trova

MAPPA DELLA PROVINCIA

Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

CORALLO

 
Corallo

Il corallo, frutto del mare, è stato per secoli uno dei simboli della città di Trapani tanto che la rese famosa in tutta Europa. La lavorazione del corallo ha infatti inizio nella prima metà del XV secolo. All'inizio la produzione comprendeva prevalentemente oggetti di culto, come le bellissime statuine di santi, i Crocifissi, i rosari. Tuttavia i lavori che hanno più significativamente contraddistinto l'arte trapanese, rendendola famosa, sono stati quelli in cui il corallo veniva applicato ai metalli, e cioè a rame e a bronzo, spesso dorati. Questa lavorazione consisteva nell'applicare i coralli a forma di piccole gocce, virgole, mezze lune, sulle superfici metalliche.

Una bellissima collezione di opere in corallo realizzate da abili artigiani dal XVI al XVIII secolo, è conservata al Museo Pepoli.

Vedi comune di appartenenza