Dove si trova

MAPPA DELLA PROVINCIA

Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

RUDERI DELLA MATRICE

 
Ruderi della Matrice

Nel sito in cui sorgeva la chiesa Madre si presume che nel XII secolo già esistesse una cappelletta, successivamente trasformata in chiesa, documentata al 1436 e dedicata  a Santa Caterina d’Alessandria, verso la quale i Paruta erano molto devoti. Nel 1610 iniziarono nello stesso luogo i lavori di costruzione di  una nuova chiesa Madre, che si protrassero fino al 1762 , anno in cui venne riaperta: a pianta basilicale con tre navate divise da pilastri, transetto e alta cupola, aveva una facciata  molto slanciata nella parte mediana, tipica dei migliori esempi del barocco siciliano.  

Vedi comune di appartenenza