Dove si trova

MAPPA DELLA PROVINCIA

Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

COLLEGIO DEI GESUITI

 
Collegio dei Gesuiti

Il Collegio dei Gesuiti sorge all’interno del perimetro murato del quartiere storico della città.

Costruito nel 1672 dal gesuita Giacomo Napoli, presenta un prospetto barocco, imponente e monumentale, specialmente nel portale. Degni di nota in particolare i quattro telamoni che sostengono i capitelli, e la trabeazione su cui poggiano tramite volute di raccordo gli artistici mensoloni del soprastante balcone.

L’affascinante insieme di carattere scenografico e plastico è stato realizzato grazie all’impiego dell’elemento tufaceo da intaglio.

Le finestre sul prospetto a due elevazioni hanno ornamenti che si differenziano tra loro ed un cornicione di coronamento. Molte sono comunque le manifestazioni di rilevanza artistica che trasmettono l’idea della grandiosità, anche nei prospetti secondari. Un portico ad archi a tutto sesto su colonne calcaree doriche crea lo scenario mirabile del cortile quadrato all’interno con le 24 colonne e gli archi centrici.

Notevole l’ampio scalone marmoreo che porta al piano superiore, dove alcune sale conservano nelle volte affreschi di Domenico La Bruna. I pavimenti in cotto presentano ricorsi in marmo.

Nei locali ha sede il Museo civico che si compone delle sezioni archeologica, medievale e contemporanea che ospita una raccolta di opere di Pietro Consagra.
Annessa al Collegio, era l’ex chiesa di Sant’Ignazio, eretta nel 1701 a pianta ellittica, su progetto di Giacomo Italia,  in rovina dopo il crollo della cupola, avvenuto nel 1936.

Localita' Mazara del Vallo
Numero tappa 8

Vedi comune di appartenenza