Dove si trova

MAPPA DELLA PROVINCIA

Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

PORTA CARMINE

 
  • Porta Carmine
  • Porta Carmine
Porta Carmine

Mediana tra le tre porte esistenti, mostra un evidente aspetto medievale nonostante i diversi rifacimenti subiti nel tempo. La porta, delimitata ad ovest da una pineta, si prospetta sulla piazza del Carmine dalla quale hanno origine cinque vie urbane e sulla quale si affacciano la Chiesa del Carmine ed il Palazzo militari. In assenza di notizie storiche specifiche, similmente alle altre due porte della città, la sua origine sembra riconducibile al periodo compreso tra l'epoca normanna, quando la città viene fortificata, ed il XIV secolo, epoca in cui la città rifiorisce. La struttura megalitica della base della porta e dei bastioni laterali nonché la sua architettura semplice e lineare di genere militare rivelano nondimeno un'antica origine, anche se la presenza dell'arco a tutto sesto, a differenza degli archi acuti delle altre due porte urbane, tende a collocarla più vicina al XIV secolo. La presenza, al di sopra dell'arco, di una grande nicchia sferica che custodisce una statua acefala in calcarenite raffigurante S. Alberto, databile interno al XVII sec oggi priva della testa, conferisce alla porta un significato rilevante facendone uno degli accessi più importanti della città. In posizione centrale rispetto alla cinta muraria, la Porta del Carmine è l'unica ad avere un bastione a pennello ed una piazza attigua all'interno della cinta muraria stessa.

Localita' Erice
Numero tappa 16

Vedi comune di appartenenza