Dove si trova

MAPPA DELLA PROVINCIA

Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

MONTAGNA DI SALE

 
Montagna di sale

La Montagna di Sale di Mimmo Paladino nasce nel 1990 come scenografia de La sposa di Messina di Friedrich Schiller, diretta da Elio de Capitani e messa in scena a Gibellina. La montagna, fatta in cemento, vetroresina e pietrisco, fa da sfondo ai trenta cavalli realizzati in legno – animali ricorrenti nell’opera di Paladino.
L’opera sottolinea l’istinto dell’animale in un’esaltazione della forza e della passionalità. La Montagna di Sale venne duplicata ed esposta in Piazza del Plebiscito a Napoli, dove riscosse notevole successo.
Mimmo Paladino è un grande artista contemporaneo. Nato nel 1948, negli anni ’80 fu tra i principali esponenti della Transavanguardia, movimento teorizzato da Achille Bonito Oliva come reazione all’arte concettuale degli anni ’70. Oggi espone in tutti i maggiori centri internazionali di arte contemporanea (alcune sue opere si trovano al Museum of Modern Art di New York).

Numero tappa 20

Vedi comune di appartenenza