Dove si trova

MAPPA DELLA PROVINCIA

Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

CHIESA DI SAN DOMENICO E CONVENTO

 
Chiesa di San Domenico e convento

Voluta nel 1470 da Gian Vincenzo Tagliavia, primo conte di Castelvetrano, fu completata nel 1580 da don Carlo che la destinò a luogo di sepoltura per la famiglia. Esternamente scarna, ha un interno sorprendentemente fastoso, con presbiterio e  coro  ornati da affreschi, altorilievi e statue in stucco celebranti l’avvento del Messia, opera del plasticatore e pittore manierista Antonino Ferraro da Giuliana che tra il 1574 e il 1580, sviluppò il tema in chiave quasi barocca. Rara e grandiosa è inoltre la rappresentazione plastica dell’Albero di Jesse, nell’arco di trionfo. La chiesa era annessa al convento Domenicano (oggi sede del Liceo Classico).

Numero tappa 1

Vedi comune di appartenenza