Dove si trova

MAPPA DELLA PROVINCIA

Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

CHIESA DEL S. ANGELO CUSTODE (o delle RIPARATE)

 
CHIESA DEL S. ANGELO CUSTODE  (o delle RIPARATE)

Nel 1647, i Giurati di Alcamo fondarono una << Casa per le Donne Ripentite  o Riparate >>, ossia peccatrici convertite, vivevano di pubbliche elemosine. Nel 1659 il sac. Francesco Lazio fondò un Reclusorio per donne sotto la Regola di S. Francesca Romana, annesso a questa Chiesa del S. Angelo Custode, che fu poi ingrandita e abbellita  nel ‘700 e nell’800. All'interno ritroviamo :
"Angelo Custode", tela di Domenico La Bruna (1738). 
"S. Francesca Romana", altra tela dello stesso pittore (1738). Nell’abside, a sinistra Gesù e la Samaritana, a destra Gesù e l’Adultera, e sottostanti  la Cantoria, S. Margherita da Cortona a sinistra, l’Apparizione di Gesù alla Maddalena a destra, quattro affreschi di ignoti.

CARLO CATALDO, GUIDA STORICO - ARTISTICA DEI BENI CULTURALI DI ALCAMO-CALATAFIMI-CASTELLAMMARE GOLFO, pp. 38-40, SAROGRAF, ALCAMO 1982.

Localita' Alcamo

Vedi comune di appartenenza